Minestra di zucca al profumo di rosmarino

  • Categoria

    Primo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    Circa 45 minuti
  • Dosi

    Per quattro persone

La ricetta

Buona, calda e nutriente la minestra è sempre un'ottima idea. Se poi è di zucca ancora meglio!

Preparazione

Lavare, tagliare e sbucciare la zucca, togliere i semi all'interno. Tagliarla a cubetti. Poi preparare le patate, sbucciandole e tagliandole sempre a cubetti non troppo grandi. Prendere una pentola abbastanza capiente inserire zucca e patate e aggiungere acqua fino ad un dito sopra le verdure. Se si decide di inserire lenticchie secche (prima controllare se necessitano di ammollo) metterle insieme a zucca e patate, ma aggiungere più acqua (almeno 4 dita). In caso di necessità durante la cottura sarà possibile aggiungere altra acqua.

A fine cottura, se si è scelto le lenticchie già cotte, inserirle così da permettere che si amalgamino con il resto della minestra e anche i rametti di rosmarino. Aggiustare il sale (attenzione a non esagerare) e quando cotta servire ben calda, aggiungere a piacere olio, pepe e magari con qualche cubetto di pane saltato in padella con olio e sale.

N.B
Chi non vuole che le foglie del rosmarino finiscano nella minestra, e quindi non vuole mangiarle, prima di inserirle nella minestra può legare i rametti insieme con dello spago e girarlo tutto intorno lungo la lunghezza.

I più letti


Torna su
FirenzeToday è in caricamento