La ricetta della schiacciata con l'uva

Settembre a Firenze è tempo di schiacciata con l’uva, la merenda del vendemmiatore: ecco la ricetta della tradizione toscana

La cucina toscana pullula di ricette tanto semplici quanto gustose. Settembre è tempo di schiacciata con l’uva, la merenda del vendemmiatore. 

Ricetta fiorentina e chiantigiana tipica del periodo autunnale, la schiacciata con l’uva è un dolce strettamente legato alla vendemmia. La schiacciata con l'uva ha una preparazione molto semplice: pasta di pane, uva (rigorosamente con i semi!), vino e zucchero.

L'ingrediente principale di questa dolce schiacciata fiorentina è un particolare tipo di uva, molto diffusa in Toscana, nota come uva canaiola. 

Il Canaiolo è un uvaggio che si trova in molte zone della regione e viene utilizzato nel Chianti come base insieme al Sangiovese, a cui conferisce morbidezza e colore. Ecco come preparare la schiacciata con l'uva secondo la tradizione toscana.

Ingredienti

  • 1 kg di uva nera (possibilmente Canaiolo)
  • 25 g di lievito di birra
  • 200 g di zucchero
  • 400 g di farina 00 
  • Olio extra vergine d'oliva 4 cucchiai
  • Sale

La ricetta della schiacciata con l'uva

Il lievito si fa sciogliere in una bacinella con un po’ d’acqua tiepida, poi si aggiunge la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e i 4 cucchiai di olio. Si impasta il tutto, se serve si aggiunge altra acqua tiepida, e finito di impastare si lascia lievitare per 1 ora in luogo tiepido.

Poi si unge con dell’olio la teglia che verrà usata per cuocere la schiacciata, poi su un piano si stende più della metà dell’impasto in modo sottile, si posizione nella teglia, si mettono sopra 700 grammi di uva, si cosparge con dello zucchero e altro olio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si stende la restante pasta si va a mettere sopra il composto e dopo aver sigillato bene i bordi mettete l’uva rimanente sopra. Infornate a 180 gradi per 30/45 minuti e la stiacciati è fatta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento