Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Insieme all'immancabile gottino di vino, il lampredotto è il pasto fiorentino per antonomasia. Per cucinarlo, potete scegliere tra la ricetta classica oppure lo squisito lampredotto in zimino

Il tradizionale panino col lampredotto

Il lampredotto è la parte più scura della trippa, corrispondente allo stomaco vero e proprio, ovvero l’abomaso dei ruminanti. La parola deriverebbe dal termine “lampreda”, una sorta di anguilla primordiale: la forma di questo tipo di trippa infatti ricorderebbe la bocca della lampreda.

Cibo da strada tipicamente fiorentino, in città troverete ottimi trippai che servono lampredotto caldo e squisito. Se invece volete provare a cucinarlo a casa, ecco due ricette della tradizione toscana.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 gr di lampredotto pulito e prebollito 
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 2 pomodorini da brodo
  • Basilico
  • Prezzemolo
  • Sale e pepe
  • 4 panini

Preparazione

Mettete in una pentola circa 3 litri d’acqua, aggiungete una cipolla tagliata a metà, la carota e il sedano a pezzetti, i pomodoroni, un ciuffo di prezzemolo e un mazzetto di basilico. Salate e portate ad ebollizione, quindi unite il pezzo di lampredotto intero. Abbassate il fuoco, coprite e fate cuocere piano per circa un’ora. Aprite i panini e bagnate le fette nel brodo di cottura, aggiungete il lampredotto con sale e pepe.

Il lampredotto “in zimino”- Un’altra ricetta tradizionale per gustare il lampredotto è quella “in zimino”. In un tegame mettete a rosolare olio, aglio e peperoncino, poi unite il lampredotto tagliato a striscioline, fatelo insaporire, poi unite pomodori maturi o “pelati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fate cuocere per circa 40 minuti, quindi unite degli spinaci o della bietola già lessata e tagliuzzata grossolanamente. Tenete sul fuoco 10 minuti e servite con del pepe e, se gradito, una spolverata di parmigiano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Cosa fare nel fine settimana a Firenze

  • Crisi Coronavirus: chiude lo storico Gran Caffè San Marco

  • Incendio in centro: scooter in fiamme / FOTO 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento