Ciaccia di Pasqua: la ricetta del pane al formaggio pasquale

  • Categoria

    Antipasto
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    2 ore lievitazione, 1 ora cottura

Un antipasto perfetto per il giorno di Pasqua, ma non solo

La ricetta

La ricetta dello chef Paolo Gori, della trattoria Da Burde, della Ciaccia di Pasqua: un pane al formaggio tipico della zona dell’Amiata e della maremma che ricorda molto la più nota Torta di Pasqua umbra. È un ottimo, e semplice, modo per accompagnare taglieri di norcineria e formaggi, meglio se servita tiepida, e se avanza è buonissima anche il giorno dopo.

Preparazione

Intiepidire il latte, aggiungere e sciogliere il lievito poi mettere l’olio. Sbattere le uova, unire il latte, mescolare, aggiungere i formaggi, il sale e il pepe. Impastare con la farina fino a che l’impasto non si attacca più alle mani.

Mettere in un contenitore ovale (così da dargli la forma di pagnotta ovale) che possa poi andare in forno, coprire e lasciar lievitare in luogo tiepido per circa 2 ore, deve raddoppiare il suo volume.

Accendere il forno a 250° sotto e sopra, infornare le pagnotte e predisporre il forno solo sotto a 220° per un’oretta. Se dovesse colorire troppo, coprirle con alluminio.

Tra gli affettati con cui va servito non puo' mancare del buon capocollo, prosciutto toscano e pecorini con diverse stagionature e magari qualche baccello.

I più letti


Torna su
FirenzeToday è in caricamento