Lunedì, 17 Maggio 2021

Costolette d'agnello alla scottadito

  • Categoria

    Secondo
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    30 minuti circa

Consigliamo di contare 4-5 costolette a testa, in base alla grandezza.

Sale q.b

Olio q.b.

Rosmarino 5 rametti

Pepe a piacere

Procedimento

Riscaladare una padella (sarebbe meglio una griglia da fornello), chi ha un giardino può farle anche alla brace, in questo caso però è importante che il fuoco non sia vivo. Quando sarà bella calda mettere le costolette, senza alcun condimento, sul fuoco. Farle cuocere 5 minuti per parte.

A fine cottura metterle in un vassoio o in un piatto e condire con sale, pepe chi vuole, olio e rosmarino (precedentemente lavato).

Foto da ©Supergolden

La ricetta

A Pasqua in Toscana, ma in tutta Italia, è comune mangiare l'agnello. Le costolette d'agnello alla scottadito però sono buone tutto l'anno. Ecco come preparle, pronti a leccarvi i baffi? Mi raccomando devono essere mangiate calde, proprio da "scottare le dita".

A Pasqua in Toscana, ma in tutta Italia, è comune mangiare l'agnello. Le costolette d'agnello alla scottadito però sono buone tutto l'anno. Ecco come preparle, pronti a leccarvi i baffi? Mi raccomando devono essere mangiate calde, proprio da "scottare le dita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costolette d'agnello alla scottadito

FirenzeToday è in caricamento