Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Centro storico: torna la Ztl notturna estiva

Sarà reintrodotta pochi giorni dopo la fine del coprifuoco

Da giovedì 24 giugno, festa del patrono di San Giovanno, torna la Ztl estiva notturna. Scatterà quindi il divieto dalle 23 alle 3 del mattino del giorno successivo, con replica venerdì e sabato.

Domani, martedì 15, la giunta comunale darà il via libera alla delibera proposta dall'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti anticipata oggi dal sindaco Dario Nardella in sede di Cosp, Comitato per la sicurezza pubblica, all'ìnterno del pacchetto di misure riportate nel 'Piano di prevenzione e controllo per una Movida Sostenibile'.

Piano anti movida: altre due piazze diventano off limits

Dopo la sospensione dell'estate 2020 e il rinvio dell'avvio previsto in aprile nel 2021 a causa della pandemia, adesso "visto l'allentamento delle restrizioni disposto dal governo (il 21 la Toscana passerà in zona bianca e dunque fine del coprifuoco, ndr) è stato deciso di ripristinare la disciplina che regolamenta l'accesso in centro nei fine settimana estivi con la versione che prevede lo stop ai non autorizzati dalle 23 di giovedì, venerdì e sabato alle 3 del giorno successivo", spiega una nota del Comune.

Il provvedimento sarà in vigore dal 21 giugno e il primo stop scatterà il giovedì successivo, ovvero il 24 giugno. Nessun cambiamento per quanto riguarda l'area interessata dai divieti: si tratta dei settori della ztl diurna, ovvero A, B e O cui si aggiungono i settori G e F validi solo per il provvedimento estivo.

Si tratta rispettivamente delle aree di piazza Cavalleggeri-lungarno della Zecca Vecchia-piazza Piave e di quella dell’area di San Niccolò. In dettaglio si tratta delle strade del settore F comprese all’interno del seguente perimetro: via dei Bastioni (tratto via Ser Ventura Monachi-viale Poggi escluso), viale Poggi (escluso), viale Galilei (tratto viale Poggi-via San Leonardo, escluso), via San Leonardo (tratto viale Galilei-Schiaparelli inclusa), via Schiaparelli (inclusa), via San Leonardo (tratto via Schiaparelli-Costa San Giorgio inclusa), via di Belvedere (inclusa).

Per tutelare il rispetto dei divieti saranno riattivate le porte telematiche poste ai confini della ztl comprese quelle a tutela del settore F di via dei Bastioni (dopo l'inversione di senso di viale Poggi) e lungarno Cellini. Predisposti inoltre controlli assidui e specifici della Polizia Municipale. Il provvedimento andrà avanti fino al primo finesettimana di ottobre compreso (quindi fino al 3 ottobre) come previsto dal dispositivo relativo alla ztl estiva.

Riapre il lungarno Diaz / FOTO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico: torna la Ztl notturna estiva

FirenzeToday è in caricamento