menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zanardi: notte stabile, "ma il quadro resta grave"

L'ultimo bollettino medico sull'atleta ricoverato a Siena. I medici: "Non si possono escludere eventi avversi"

Zanardi resta in prognosi riservata e le sue condizioni sono stabili. A riferirlo è l'ultimo bollettino medico diramato dall'ospedale Le Scotte di Siena, dove il campione è ricoverato da venerdì sera in gravi condizioni dopo il terribile incidente in cui è rimasto coinvolto durante la "staffetta tricolore", iniziativa di solidarietà in handbike da lui stesso organizzata.

"La Direzione Sanitaria informa che il paziente ha trascorso la notte in condizioni di stabilità cardio-respiratoria e metabolica. Le funzioni d’organo sono adeguate", spiega la nota.

Zanardi "è sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente". Dall'ospedale si sottolinea che "il neuromonitoraggio in corso ha mostrato una certa stabilità ma questo dato va preso con cautela perché resta grave il quadro neurologico".

I medici restano cauti: "Le condizioni attuali di stabilità generale - spiegano - ancora non consentono di escludere la possibilità di eventi avversi e, pertanto, il paziente resta sempre in prognosi riservata".

Il prossimo bollettino medico sarà diramato alle ore 12 di lunedì 22 giugno.

Intanto vanno avanti le indagini della Procura di Siena sulla dinamica dell'incidente e sulla sicurezza della manifestazione. Ieri è stato interrogato lo stesso autista del camion, il cui mezzo è stato sequestrato. Da quanto si apprende, oggi gli inquirenti avrebbero posto sotto sequestro anche la handbike di Zanardi e il cellulare che l'atleta portava con sé in corsa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Casting per il nuovo film di Pieraccioni: come fare domanda

social

Cake Star a Prato: le tre pasticcerie in sfida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento