Truffe, finti volontari propongono adozioni di animali: “Attenzione”

I truffatori chiedono tra i 100 e i 150 euro. L’associazione: “Nessun volontario ENPA è autorizzato a chiedere e percepire qualsiasi somma di denaro a titolo di rimborso spese”

Animali

Amanti degli animali nel mirino dei truffatori. Infatti l'Ente nazionale protezione animali (Enpa) ha ricevuto numerose segnalazioni di persone spacciatesi per loro volontari che chiedono  soldi per il sostentamento degli animali.  La presidentessa di Firenze, Rossana Regimonti, ha diffuso una nota in rete per mettere in guardia le potenziali vittime. I particolari: “Sono giunte ripetute segnalazioni alla nostra sede di Firenze di persone che si spacciano per volontari ENPA, proponendo l'adozione di animali (sia cuccioli che adulti) e richiedendo un corrispettivo per le spese sostenute di circa 100-150 euro. Si informano sia i soci che le persone interessate all'adozione di animali che, nessun volontario ENPA è autorizzato a chiedere e percepire qualsiasi somma di denaro a titolo di rimborso spese. I volontari ENPA sono riconoscibili sia dalla macchina con insegna ENPA che dalla divisa con tesserino di riconoscimento. Pertanto si avvisa di diffidare da qualsiasi persona che non abbia i suddetti requisiti. Eventuali abusi possono essere segnalati al numero telefonico di ENPA: 055213296”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggio e uova richiamati per rischio contaminazione

  • Lavaggi in lavatrice senza sapone con le "sfere magiche": ecco la novità | FOTO

  • Incidente in via Nardi: scooter travolto da auto, 22enne gravissima

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Parcheggi su strisce blu: gratis per tutti i residenti a partire dal 30 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento