Croce Rossa e Coronavirus: aperto l'arruolamento a tempo

Ecco come proporsi come volontari per aiutare in questo momento di bisogno

Fare il volontario temporaneo per essere d'aiuto in questo momento di crisi nazionale. Non sono necessarie qualifiche particolari, ma solo disponibilità di tempo e voglia di aiutare gli altri. Queste le uniche caratteristiche richieste a coloro che intraprenderanno il percorso per diventare volontario temporaneo di Croce Rossa Italiana e che sceglieranno di farsi parte attiva della lotta contro le difficoltà generate dal Coronavirus. 

É necessario iscriversi sul sito compilando il form di adesione: i candidati verranno ricontattati per ricevere le istruzioni per partecipare al corso Smart a distanza “Safe & Kind” - della durata di 5 ore - che si concentrerà esclusivamente su principi e valori della Croce Rossa, sicurezza e dpi, primo soccorso e allertamento sistema 118, sistema di protezione civile.

“Questo è un impegno supplementare nel trovare forme organizzative e gestionali, magari nuove, che non comportino il venir meno della solidarietà reciproca, anche informale. Anche per fare i volontari è necessario essere un minimo formati ed è ottima l’iniziativa formativa di CRI – ha dichiarato la vicesindaca Cristina Giachi – perché è proprio nei momenti di difficoltà che serve maggiore coesione, impegno, fantasia e partecipazione”.

"Le organizzazioni di volontariato continuano, ogni giorno e oltre le difficoltà, la loro azione di presenza concreta a fianco soprattutto dei cittadini più fragili - ha sottolineato l'assessore al welfare Andrea Vannucci – il volontariato è una ricchezza umana ed economico-sociale unica per rispondere ai bisogni di chi è doppiamente esposto ai rischi sanitari, perché spesso meno informato e più in difficoltà"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono giorni molto difficili per tutto il paese ed in particolare per quelle persone che si trovano in condizioni di salute precarie o non autosufficienti. Per questa ragione crediamo sia il momento giusto per estendere a chiunque la possibilità di mettersi alla prova con un’esperienza di volontariato – ha commentato il presidente Lorenzo Andreoni “spesso durante emergenze di varia natura i cittadini ci hanno chiesto come poter essere utili e questa è la soluzione per rendere immediatamente operativo chiunque si dichiari disponibile. Verrà erogata una breve formazione online di sole 5 ore - indispensabile per poter prestare servizio – e poi il neo Volontario potrà essere immediatamente impiegato per le necessità sul territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

  • Coronavirus: in Toscana altro balzo in avanti, 906 nuovi casi. Cinque decessi, tutti a Firenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento