Viale Redi, 25enne violentata dietro un furgone: arrestato

A dare l'allarme una ragazza di 17 anni. Grazie al suo aiuto, i carabinieri hanno sorpreso un uomo che aveva violentato sessualmente una lucciola

Ieri notte i carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze hanno arrestato in viale Redi un cittadino egiziano di 35 anni dopo che aveva abusato di una lucciola. Poco prima a dare l’allarme era stata una 17enne fiorentina che aveva sentito la donna, 25enne albanese, urlare in strada. 

Da quanto ricostruito, l’uomo aveva afferrata per un braccio la prostituta trascinandola dal bordo del marciapiede fino a dietro un furgone. Luogo dove ne avrebbe abusato sessualmente. I militari lo hanno bloccato mentre tentava di allontanarsi a piedi. Il 35enne è stato arrestato per violenza sessuale e portato presso il carcere di Sollicciano, a disposizione della magistratura fiorentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • Era scomparso da giorni, Alvaro trovato morto

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Montebeni, malore alla guida: auto nel fosso, feriti marito e moglie / FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento