rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Pitti / Piazza de' Pitti

Violentò e rapinò anziana in casa: arrestato mentre passeggia in piazza Pitti

L'uomo, cittadino marocchino di 38 anni, era destinatario di una custodia cautelare in carcere. Scoperto grazie a un controllo dei carabinieri, ora è a Sollicciano

E’ stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Firenze la scorsa notte in piazza Pitti, il presunto autore di una violenza sessuale e di una rapina commesse l’11 agosto 2021 ai danni di un’anziana in provincia di Campobasso.

L'uomo, 28enne di origini marocchine, si era introdotto nell’abitazione della donna attraverso una finestra lasciata socchiusa. Una volta all’interno, era stato sorpreso dalla proprietaria, sola in casa. A quel punto l’aveva aggredita anche sessualmente, per poi scappare via subito dopo asportando denaro e oggetti preziosi.

Per questi reati, a seguito di attività investigativa eseguita da personale del commissariato di polizia di Termoli (Campobasso), la procura di Larino aveva richiesto e ottenuto dal gip del locale tribunale un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del 28enne. Quest'ultimo però, nel frattempo, aveva abbandonato Termoli.

E' riapparso nel capoluogo toscano, dove ieri è stato fermato dai carabinieri nel corso di un controllo di rito. Scoperto, è stato arrestato e stato portato in carcere a Sollicciano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violentò e rapinò anziana in casa: arrestato mentre passeggia in piazza Pitti

FirenzeToday è in caricamento