Cronaca Centro Storico / Piazza della Repubblica

Una violenza sessuale a Firenze durante il Capodanno 2011

Due ragazze sono state molestate da un giovane somalo in piazza della Repubblica durante i festeggiamenti. Una è rimasta ferita nel tentativo di difendersi, arrestato l'aggressore era ubriaco

Ha visto due donne mentre salivano su un taxi, e ha deciso di  palpeggiarle nelle parti intime in mezzo alla folla dei festeggiamenti di piazza della Repubblica, per questo i carabinieri hanno rintracciato e arrestato per violenza sessuale un cittadino somalo.

L'immigrato aveva avvicinato, toccandole, due donne di 23 e 20 anni, una uzbeka che vive a Montespertoli ed una fiorentina di Incisa. Nel difendersi una delle due è rimasta ferita dalla bottiglia spezzata impugnata dal somalo, che era ubriaco.
 
RISSE -
In un episodio un uomo di 34 anni, mentre lasciava in auto una festa a Vincigliata di Fiesole, è stato tirato fuori dall'auto incolonnata e picchiato da cinque giovani. Sconosciuti i motivi, il fatto è accaduto alle 3,15. L'aggredito guarirà in sette giorni per ferite lacero-contuse al volto e alla testa.

Altra aggressione alle 4 in centro dove gli agenti delle volanti hanno arrestato un marocchino di 28 anni che aveva aggredito due gestori indiani, di un minimarket in via dé Neri, per essersi rifiutati di vendergli alcolici poiché già visibilmente ubriaco.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una violenza sessuale a Firenze durante il Capodanno 2011

FirenzeToday è in caricamento