rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Impruneta

Violenza di gruppo sulla turista canadese: due indagati arrestati e messi ai domiciliari

Le misure cautelari emesse dal gip su richiesta della procura sono state eseguite dai carabinieri

Nel pomeriggio odierno, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Scandicci e della stazione di Impruneta, hanno arrestato due persone, classe ’88 e '96, delle quattro indagate dalla procura fiorentina per la violenza sessuale di gruppo ai danni di una turista canadese di 35 anni, nonchè della diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti.

Firenze, turista canadese denuncia: "Violentata e filmata durante lo stupro di gruppo"

I fatti si sono verificati all’interno di un locale di Impruneta nella notte tra il 29 e il 30 luglio scorso e il filmato ritraente la vittima mentre subiva gli atti sessuali, realizzato da uno degli arrestati, è stato poi diffuso illecitamente ad altri mediante WhatsApp.

L’arresto dei due indagati è stato eseguito in attuazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip presso del tribunale di Firenze, su richiesta della procura, che ha concordato con le risultanze investigative dei carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza di gruppo sulla turista canadese: due indagati arrestati e messi ai domiciliari

FirenzeToday è in caricamento