Violenza contro le donne, la presidente del tribunale: “Denunciate, lo Stato c'è”

Il messaggio di Marilena Rizzo: “Dobbiamo aiutare le donne che vogliono denunciare”

Marilena Rizzo, presidente del Tribunale di Firenze (Foto Agenzia Dire)

A Firenze aumentano denunce e condanne per la violenza di genere, contro le donne. E la presidente del palazzo di Giustizia fiorentino, Marilena Rizzo, ieri nel consiglio comunale dedicato alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne ha portato un messaggio chiaro.

“Dobbiamo rafforzare la volontà delle donne che vogliono denunciare e delle persone che vogliono testimoniare, facendo loro presente che lo Stato c'è, la giustizia c'è”, le parole di Rizzo.

Raddoppia il numero di donne che si rivolge ai centri antiviolenza

Nel foro fiorentino, come già svelato a luglio, la scelta di puntare su magistrati specializzati ha portato a un netto aumento dei processi celebrati e delle condanne per reati associati a violenza di genere: dallo stalking alla violenze sessuali, per arrivare ai maltrattamenti in famiglia.

D'altro canto si registra un incremento significativo anche della domanda di giustizia con una impennata di denunce che potrebbe finalmente rappresentare in qualche modo il segno dell'inizio di un cambiamento culturale.

"È vero, si denuncia di più. È l'effetto di una maggiore consapevolezza”, prosegue la presidente del tribunale, che incoraggia le donne a ribellarsi alle violenze.

Rizzo ieri a margine del consiglio comunale ha anche confermato che il tribunale sta lavorando ad un progetto nel settore del processo civile, nei procedimenti per le separazioni dove una parte intenda indicare la responsabilità della fine delle nozze.

Aumentano le violenze tra le mura domestiche

Il tribunale lavora ad un progetto "che preveda un meccanismo gratuito di assistenza per le coppie che decidono di separarsi con un servizio di mediazione per far raggiungere un accordo e sanare il contrasto fra le parti". Sarà inoltre previsto “un eventuale servizio di assistenza psichiatrica o psicologica per i minori che coinvolti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus, Giani: "Possibile Toscana arancione a inizio dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Extra cashback: il regalo di Natale del governo a chi acquista con carta di credito e bancomat

Torna su
FirenzeToday è in caricamento