Cronaca

Violenza domestica: per 20 anni picchia la compagna e i figli, condannato a 4 anni

L'uomo, 52 anni, dovrà anche rifondere 40mila euro alle vittime dei suoi maltrattamenti

Un inferno durato 20 anni, tra offese, botte, aggressioni. Anche quando lei era incinta. Anche davanti ai figli piccoli.

Un inferno interrotto, finalmente, da una sentenza di condanna a quattro anni di reclusione, emessa in abbreviato dal giudice del tribunale fiorentino Angelo Antonio Pezzuti a carico del compagno, 52 anni, per maltrattamenti.

Duplice violenza sessuale: arrestato 42enne

L'uomo è stato anche condannato a rifondere 15mila euro alla donna e 25mila complessivi ai due figli, anch'essi ritenuti vittime dei suoi soprusi.

La coppia ha vissuto insieme fino al 2018, ma per tutto il 2019 lui avrebbe continuato a frequentare la casa di famiglia.

In un'occasione, secondo quanto è stato ricostruito dagli investigatori nel corso dall'inchiesta condotta dalla pm Beatrice Giunti, il 52enne avrebbe persino buttato uno dei figli giù dalle scale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza domestica: per 20 anni picchia la compagna e i figli, condannato a 4 anni

FirenzeToday è in caricamento