Domenica, 13 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Violenza contro le donne: "Questo non è amore"

La campagna della polizia di Stato 

"Questo non è amore" è il titolo della campagna nazionale della polizia dedicata alla lotta contro la violenza di genere. Un fenomeno complesso quello della violenza, oggi destinatario di una profonda attenzione legislativa che consente di intervenire non solo in emergenza ma anche in prevenzione. Non solo l’arresto e l’allontanamento dalla casa familiare, ma anche l’ammonimento del Questore.

Se analizziamo i dati su questi reati -  accertati tra il gennaio e il settembre 2020 - e facciamo un raffronto con quelli dell’anno 2019 riferiti allo stesso periodo, è subito evidente come nella realtà fiorentina il fenomeno sia generalmente in calo.

Gli “atti persecutori” passano dai 142 ai 98 casi accertati con un calo del 31%, i “maltrattamenti in famiglia” da 249 a 192 (-23%) e le “violenze sessuali” da 103 a 71 (-31%).

“Questi dati tuttavia non devono farci abbassare la guardia sul fenomeno” ha commentato il Questore Santarelli “la violenza di genere è un crimine che non deve mai essere sottovalutato né sottaciuto. Ecco perché parlarne frequentemente e ricordare alle vittime che non sono sole è un loro diritto ed un nostro dovere. E uscire da contesti violenti è un percorso e come tutti i percorsi inizia con un primo passo, ossia la richiesta di aiuto, da parte delle vittime, che trova nel constante impegno della Polizia e di altre Istituzioni il secondo.”
 

Si parla di

Video popolari

Violenza contro le donne: "Questo non è amore"

FirenzeToday è in caricamento