menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settignano: colpisce e minaccia la convivente, arrestato 

Intervento dei carabinieri

Ieri sera i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti in un’abitazione di Settignano dove una donna aveva riferito di essere stata aggredita dal proprio convivente.

Appena giunti sul luogo dell’intervento, i militari hanno notato una ragazza che, vestita con abiti di fortuna nonostante il freddo, di passo svelto si stava recando presso la vicina sede di un centro di assistenza medica. 

Presso l’abitazione i carabinieri hanno trovato solo l’uomo, un 35enne italiano già noto alle forze dell’ordine, che ubriaco e con tono di sfida ha riferito che la persona incontrata per strada era la propria convivente che si era allontanata da casa dopo una discussione. 

Da quanto ricostruito, il litigio era cominciato nel pomeriggio quando la donna aveva chiesto informazioni su una telefonata ricevuta dall’uomo.

Lo stesso, inoltre, dopo aver appreso che la donna aveva nel frattempo richiesto l’intervento delle forze dell’ordine ed a seguito della caduta accidentale del proprio telefono cellulare, ha dato in escandescenza e le ha sferrato uno schiaffo all’orecchio e poi un pugno in testa, minacciando di morte sia lei che i suoi familiari.

La vittima, accompagnata dai carabinieri, è stata visitata presso il pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova, dove le hanno diagnosticato lesioni guaribili in sette giorni.

Per tali motivi il 35enne è stato dichiarato in stato di arresto per i reati di lesioni aggravate e minacce nei confronti della compagna e sarà giudicato con rito direttissimo nella mattinata di oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 12 aprile 2021: le previsioni segno per segno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento