Vinci: bambino positivo al Covid-19 al nido d’infanzia "Piccino Picciò"

Torchia: “Attivati i protocolli di sicurezza. Il rischio contagio è molto circoscritto”

L'amministrazione comunale informa che è risultato positivo al Coronavirus un bambino frequentante la sezione “Scoiattoli” del nido d'infanzia “Piccino Picciò” di Vinci. Ne ha dato notizia l'Asl Toscana Centro tramite un'informativa inviata alla Coop. Area, che gestisce il servizio educativo situato in via della Libertà nella frazione di Vitolini.

La stessa Asl ha comunicato direttamente alle famiglie interessate le disposizioni per la quarantena, inclusa la data di fine del periodo di isolamento. Nel frattempo, la Coop. Arca ha provveduto alla sanificazione straordinaria di tutti i locali del nido d'infanzia.

“Invito le famiglie a stare tranquille - afferma il sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia - Alla notizia dell'Asl sono state subito attivate le procedure per il contenimento del contagio, secondo i protocolli di sicurezza stabiliti dalla normativa nazionale e regionale. I gestori del servizio hanno prontamente sanificato i locali. Inoltre, la suddivisione dei bambini in gruppi omogenei è stata molto utile per circoscrivere a una sola sezione il rischio di eventuale contagio. La raccomandazione che mi sento di fare ora ai genitori è di seguire le indicazioni dell'Asl e rispettare le regole previste dai protocolli sanitari”.

Test rapidi nelle scuole
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento