Viale Nenni: procedono i cantieri per la strada verso l'ospedale di Torregalli 

Il tratto tra lo Stradone dell’Ospedale e la viabilità che porta all’ex Caserma dei Lupi di Toscana. Sopralluogo del sindaco Nardella e dell’assessore Giorgetti

I lavori al cantiere credits sindaco Dario Nardella

Avanzano i cantieri per la realizzazione della nuova strada tra viale Nenni e l'ospedale San Giovanni di Dio. Ieri il sindaco Dario Nardella e l’assessore alla mobilità Stefani Giorgetti hanno effettuato un sopralluogo al cantiere del primo lotto, quello che prevede il collegamento tra lo Stradone dell’Ospedale e la viabilità che porta all’ex Caserma dei Lupi di Toscana compresa la nuova rotatoria all’altezza del complesso dismesso. I lavori vanno avanti e dovrebbero terminare a luglio con l’apertura al transito. Spesa prevista 1.600.000 euro. Al primo lotto seguirà il secondo (progetto già approvato) per un ulteriore milione e 280mila euro che prevede la realizzazione del tratto tra via di Scandicci e la nuova rotatoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente saranno 370 metri di nuova viabilità a doppio senso con marciapiedi e pista ciclabile per una spesa finale di quasi 2.900.000 euro. Prevista anche la realizzazione di un’area di verde attrezzato, la piantumazione di nuove alberature e l’utilizzo di un bitume che consente la riduzione del rumore prodotto dal transito dei veicoli.

“Si tratta di un intervento molto atteso - sottolinea l’assessore Giorgetti -. Ad oggi il collegamento è garantito da una viabilità non adeguata che utilizza strade come via di San Giusto e via Amendola nel Comune di Scandicci non adatte agli attuali flussi di traffico”. Obiettivo del progetto infatti è realizzare un collegamento diretto da viale Nenni verso l’ospedale e il vicino centro riabilitazione Don Gnocchi riducendo sia i percorsi sia il numero dei veicoli che utilizzano strade non idonee. Sarà inoltre migliorata la funzionalità in particolare per quanto riguarda la sicurezza pedonale e realizzato un percorso ciclo-pedonale a fianco della nuova strada. “Già il primo lotto consentirà di sgravare via di San Giusto dal traffico attuale, sicuramente eccessivo rispetto alla dimensioni e alla tipologia della strada. Il secondo lotto, poi, collegando la nuova rotatoria a via di Scandicci, migliorerà ulteriormente la viabilità della zona” conclude l’assessore Giorgetti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Coronavirus: nuovo record di contagi in Toscana, oltre 2.000 nuovi casi e 13 decessi

  • Rifiuta di indossare la mascherina: caos in Piazza della Repubblica 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento