rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Viali / Viale Spartaco Lavagnini

Viale Lavagnini, al Palazzo del Sonno il mini campus 'Student Hotel'

In parte hotel, in parte studentato. All'ultimo piano una piscina, Bieber: "Recuperiamo un contenitore vuoto e diamo risposta a studenti"

“Un’operazione che recupera uno dei contenitori vuoti della città e fornisce una risposta alla domanda di alloggi da parte degli studenti”. Così il presidente della commissione urbanistica Leonardo Bieber (Partito democratico) ha commentato il sopralluogo di ieri mattina a Palazzo del Sonno, l’ex immobile delle Ferrovie posto tra via Lorenzo il Magnifico e viale Lavagnini.

In parte hotel, in gran parte stanze destinate a residenze a lungo termine per studenti, il progetto di ‘Student Hotel’, un'azienda olandese, riqualificherà il palazzo rendendolo una sorta di mini-campus sullo stile di altre grandi capitali europee (Amsterdam, Parigi, Barcellona).

Al piano terra troveranno posto servizi destinati sia agli studenti e agli ospiti dell’hotel ma anche a tutta la cittadinanza: librerie, centri conferenze, ristorante, palestra, una piscina (all'ultimo piano). Tutti gli ospiti dell'albergo avranno a disposizione, incluso nel prezzo, una bicicletta.

Dall'operazione il Comune incasserà poco meno di 2 milioni di euro, come oneri di compensazione, da destinare ad operi di riqualificazione: saranno rifatti i marciapiedi e la pista ciclabile intorno all’edificio, 500mila euro andranno alla risistemazione di piazza della Vittoria e 150mila per piazza della Costituzione.

Critica la consigliera Miriam Amato (Alternativa Libera). “L'annunciata rinascita edilizia di Firenze sembra sempre più l'inizio della nuova era del mattone, con Palazzo Vecchio interessato a incassare gli oneri di compensazione per un'operazione edilizia da 40 milioni che trasformerà Palazzo del Sonno in uno studentato di lusso”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Lavagnini, al Palazzo del Sonno il mini campus 'Student Hotel'

FirenzeToday è in caricamento