menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via de' Servi: rapina studente con un taglierino

Fermato dai carabinieri. Dopo avergli preso lo smartphone lo portò ad uno sportello bancario per farsi consegnare il denaro 

Ieri sera i carabinieri di Firenze hanno fermato un 22enne tunisino accusato di aver messo a segno una rapina all'inizio del mese, il 5 novembre, ai danni di una studente americano. L'uomo avrebbe intercettato il 20enne lungo via de'Servi e, minacciandolo con un taglierino, gli ha portato via il cellulare. Poi l'ha "accompagnato" ad uno sportello Atm dove l'ha costretto a prelevare 430 euro. 
Sono state le immagini della telecamera dell'istituto di credito di via Bufalini, e le altre telecamere delle strade adiacenti, a permettere agli investigatori dell'Arma di avere indicazioni più precise sul rapinatore. 


Ieri sera il 22enne è stato fermato da militari in Via Guelfa: indosso aveva gli stessi abiti immortalati nel video della banca. Oltre ad un taglierino identico a quello usato nella rapina. Il nordafricano è poi riconosciuto dalla vittima. Dopo le formalità di rito, il fermato è stato associato alla casa circondariale di Sollicciano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Casting per il nuovo film di Pieraccioni: come fare domanda

social

Cake Star a Prato: le tre pasticcerie in sfida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento