Blitz dei Nas in ristorante giapponese: anomalie nell'abbattimento del pesce

I militari hanno fatto irruzione in un'attività di via Pacinotti

I carabinieri del Nas di Firenze hanno fatto irruzione  in un ristorante giapponese di via Pacinotti, segnalando poi all'autorità amministrativa il legale rappresentante.  Nel corso dell’ispezione igienico sanitari infatti,  i militari  hanno accertato la mancata applicazione delle procedure del piano di autocontrollo alimentare haccp, relativamente alla procedura di abbattimento del pesce crudo,  indispensabile per distruggere le larve di parassiti potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore, in particolare l’anisakis.

Il dirigente del settore di Sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare dell’azienda USL Toscana centro, ha quindi disposto l’immediata sospensione dell’attività di preparazione di alimenti a base di pesce crudo.  Non solo, la sanzione per il locale ammonta a 2mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Sangue in Piazza Stazione: accoltellato con una mannaia 

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento