menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Via di Mantignano, tentato furto alla ricerca della cannabis sativa

In manette è finito un giovane di 22 anni

Tentativo di furto, la notte scorsa, in una floricoltura di via di Mantignano, dove già in passato si sono registrati diversi furti notturni, soprattutto di cannabis sativa, la varietà della canapa indiana coltivabile sul territorio nazionale (purché siano utilizzate varietà a basso contenuto di Thc e previa comunicazione alle forze dell’ordine).

La segnalazione ai carabinieri è arrivata dalla sede di un istituto privato di vigilanza, il cui personale nelle immagini di videosorveglianza aveva visto 'strani movimenti'. Sul posto si sono recate tre gazzelle.

Constatato che due finestre dell'azienda erano rotte, i militari sono entrati, diretti alla serra nella quale sapevano viene coltivata la canapa, ritenuta l’obiettivo dei malfattori.

17enne coltiva cannabis nell'armadio, denunciato dalla nonna

Quindi, come riportano gli stessi militari, hanno notato due figure prendere la corsa in direzioni diverse. Dopo un prolungato inseguimento una persona è stata bloccata mentre il presunto complice è riuscito a fuggire.

Anche grazie alla successiva visione delle riprese della video sorveglianza dell’attività commerciale il fermato, risultato essere un giovane di 22 anni originario del Gambia, senza permesso di soggiorno e con vari precedenti anche per reati inerenti le sostanze stupefacenti, è stato arrestato per tentato furto aggravato ed in concorso e sarà giudicato con rito direttissimo. (Foto d'archivio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento