menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Bronzino: anziana madre messa ko a calci

Arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali  

Avrebbe messo ko la madre con un paio di calci da karateka in pieno petto. 82enne colpita dopo che aveva tentato di fermarlo dopo averlo visto rientrare - ubriaco e fuori controllo - per prendere i risparmi tenuti in casa e riuscire.

Dopo esser stata insultata, l'anziana è stata atterrata con alcuni colpi. Quando la pensionata ha capito che la situazione poteva degenerare ancora ha chiamato i carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari del nucleo radiomobile. L'anziana, in lacrime, ha raccontato che questo genere di episodi erano diventati una costante. E che il figlio, che soffre di problemi di alcolismo, la picchiava al termine di ogni lite. 

I militari hanno quindi arrestato il 47enne con l'accusa di maltrattamenti e lesioni aggravate. Ora è a Sollicciano. La madre è stata accompagnata all'ospedale di Torregalli da dove è uscita con una prognosi di 12 giorni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento