rotate-mobile
Cronaca Varlungo / Via Aretina

Baby gang di nuovo in azione: ferito venditore di panini

L’uomo è stato atterrato con una bottigliata

Dopo i casi degli ultimi giorni, ieri sera si è verificato un altro episodio di violenza collegato al mondo giovanile. Stavolta a farne le spese è un 30enne pachistano che tiene aperta la sua attività vendendo panini su via Aretina. 

Da giorni un gruppetto, tutti nordafricani, si presentava dal venditore di kebab e spesso i ragazzi non avrebbero pagato il dovuto. Ieri sera, poco dopo le 22 e trenta, il titolare ha chiesto loro di pagare quanto avevano consumato. Per tutta risposta uno di loro ha impugnato un bottiglia spaccandola sulla testa del 30enne e mettendolo ko. 

Quest’ultimo, finito in ospedale a Ponte a Niccheri per una vistosa ferita al sopracciglio, nel fuggi fuggi generale ha chiamato il 112. La vittima, suturata con sette punti, ha riportato una prognosi di dieci giorni. Sul posto è intervenuta la polizia che ora indaga sull’episodio.

Picchiati con un tirapugni

Rapinati minorenni

Rapinata ragazza in Via della Scala

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang di nuovo in azione: ferito venditore di panini

FirenzeToday è in caricamento