rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Centro Storico

Vernicia con i colori della bandiera ucraina il leone rampante: denunciato / FOTO

Il blitz dell’imbrattatore seriale. Immediato l’intervento degli agenti

È tornato a colpire l’imbrattatore seriale, ma la polizia municipale lo ha colto sul fatto e denunciato. Ieri pomeriggio Pisvejc Vaclav, in un blitz durato meno di due minuti, ha dipinto con i colori della bandiera ucraina il leone rampante di Francesco Vezzoli collocato in piazza Signoria. Vestito da operaio e armato di pistole per spruzzare la vernice, intorno alle 15.30 è salito sul basamento dell’opera  imbrattando la figura di togato romano ai piedi del leone. Immediato l’intervento della polizia municipale che ha bloccato l’uomo. Da un primo esame sembra che abbia usato vernice di tipo acrilico; l’attrezzatura è stata sequestrata. Per l’uomo è scattata la denuncia per imbrattamento, nel caso la vernice non fosse eliminata tramite la normale pulizia allora il reato a suo carico diventerebbe quello di danneggiamento. 

Vaclav aveva già colpito lunedì in via della Vigna Nuova dove aveva sostituito un cartello stradale di divieto di accesso con un altro dove sulla striscia centrale aveva scritto “Putin”. La polizia municipale l’aveva bloccato e denunciato.

Pisvejc Vaclav credits Marco Mongelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vernicia con i colori della bandiera ucraina il leone rampante: denunciato / FOTO

FirenzeToday è in caricamento