Bancarotta Ccf, fissata la Cassazione: Verdini rischia il carcere

L'ex senatore, condannato in primo e secondo grado per il crac del Credito Cooperativo Fiorentino, davanti ai giudici della Suprema Corte il 17 luglio

La data da cerchiare in rosso sul calendario, per Denis Verdini, è stata fissata. Si tratta del 17 luglio, giorno in cui si svolgerà l'udienza presso la Corte di Cassazione sulla bancarotta dell'ex Credito cooperativo fiorentino.

Vicenda, quella dell'ex Ccf, per cui l'ex senatore è stato condannato in secondo grado a 6 anni e 10 mesi di reclusione.

In primo grado Verdini, presidente della banca dal 1990 al 2010, era stato condannato a 9 anni.

L'udienza davanti alla Suprema Corte era fissata per lo scorso marzo ed era slittata a causa dell'emergenza Coronavirus.

Se la sentenza di appello dovesse diventare definitiva, Denis Verdini rischierebbe di andare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento