Applemania e flash mob ai Gigli per l'arrivo dell'iPhone 5S e C | FOTO

Prima delle 7 fuori da Corte Tonda c'erano circa 250 persone ad aspettare. Il primo ad acquistare l'ultimo nato in casa Cupertino è stato un 36enne livornese

Si chiama Alessandro Ferri, ha 36 anni ed è arrivato da Livorno ieri mattina alle otto. E' stato lui il cliente che oggi ha acquistato per primo l'ultimo nato di casa Apple: l'iPhone 5 versione esse. “Soddisfazione personale – commenta Alessandro con in mano il nuovo iPhone -. Una volta l'anno mi concedo questa gratificazione. E' una passione, e poi passare la giornata con un telefono del genere è anche più piacevole".

Un rituale assodato, tutte le volte che la casa di Cupertino lancia o un nuovo prodotto o un aggiornamento, all'ingresso del centro commerciale I Gigli c'è la gente in coda. Questa mattina sono state circa 250 le persone che hanno aspettato pazientemente da prima delle 7 che I GIGLI aprissero Corte Tonda e che Apple iniziasse a vendere i nuovi iPhone 5s e 5c.

L'INGRESSO DEI PRIMI CLIENTI (video)

Mentre gli appassionati acquirenti del prodotto dell’azienda di Cupertino entravano in Corte Tonda, modelle nei costumi dei protagonisti di Biancaneve distribuivano mele. Mele che sono state morse, tutte insieme dai 250 in coda, per dare vita ad un Flash Mob ispirato al marchio dell’azienda statunitense.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • Archeologia: scoperto gigantesco santuario dedicato ad Apollo

  • Campi Bisenzio: nuovo casello autostradale 

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento