rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Variante di valico chiusa per l'addio alla fresa "Martina"

Dalle 22 alle 24 circa verrà chiusa la Variante di valico, comprese le entrate delle stazioni di Barberino e Badia, per il trasporto della fresa più grande del mondo

Ora che la Variante di valico è stata aperta, è ora di dire addio a Martina, la fresa piu'' grande del mondo utilizzata in questi anni per scavare le gallerie della nuova autostrada tra Bologna e Firenze. Per poterla traslocare, pero'', la Variante di valico e l''intero nodo bolognese dovranno essere chiusi per consentire il transito di due convogli eccezionali. Le operazioni sono previste per il prossimo weekend, nella notte tra sabato 23 e domenica 24 gennaio, a partire dalle 22. A comunicarlo e'' la Polizia stradale di Bologna, in una nota.
Il trasporto eccezionale percorrera'' il tratto di strada dal nuovo svincolo di Badia sulla Variante di Valico fino all''Interporto. "In accordo con Autostrade per l''Italia - spiega la Polizia- e'' stato predisposto un piano operativo che prevede, in successione, la predisposizione delle chiusure" dei tratti interessati, "che avranno comunque carattere temporaneo".

Dalle 22 alle 24 circa verra'' chiusa la Variante di Valico, comprese le entrate delle stazioni di Barberino e Badia, in direzione Bologna. A seguire sara'' chiuso il tratto tra Bologna Casalecchio e il bivio per la A14 in direzione Ancona, poi in successione la stazione Bologna Fiera sulla stessa A14 (in entrata e in uscita) e il tratto di tangenziale tra l''uscita 7bis e lo svincolo per la A13, solo per il traffico proveniente da San Lazzaro. Sulla A13 sara'' poi chiuso il tratto tra Bologna Arcoveggio e Altedo, in direzione di Padova, fino alla completa uscita del convoglio eccezionale dall''ambito autostradale. A quel punto, e'' prevista la chiusura temporanea della Trasversale di pianura tra la rotonda Segnatello e via Sammarina in entrambi i sensi di marcia, insieme agli svincoli della sp45 di Bentivoglio.

Polizia stradale e Autostrade hanno individuato itinerari alternativi per "arrecare il minor disagio possibile all''utenza". Da Firenze a Bologna si potra'' percorrere il vecchio tracciato appenninico della A1, mentre in alternativa al raccordo di Casalecchio si puo'' utilizzare la tangenziale sud di Bologna. Infine, in alternativa alla A13 si potra'' percorrere la Porrettana da Bologna ad Altedo.

"Come sempre si raccomanda a tutta l''utenza la massima prudenza e il rispetto delle norme di comportamento previste dal Codice della Strada - conclude la Polizia- soprattutto per quanto attiene velocita'', distanza di sicurezza, uso delle cinture e cambi di corsia". (Agenzia Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante di valico chiusa per l'addio alla fresa "Martina"

FirenzeToday è in caricamento