Bravata a Vaglia: fanno "forca" e lanciano sassi in strada

I carabinieri forestali sono intervenuti a seguito di varie segnalazioni di cittadini allarmati

Intervento dei carabinieri forestali a Pratolino dove quattro minorenni si sono messi a lanciare sassi in strada dal tetto dell'ex Sanatorio Banti, struttura in stato di abbandono il cui accesso è vietato. I militari hanno fermato i minori mentre cercavano di allontanarsi dal retro dell'immobile, poi li hanno accompagnati in caserma e quindi affidati ai genitori. Si tratta di studenti di età compresa tra i 14 e i 17 anni, che, approfittando dello sciopero scolastico, si sono rifugiati nella struttura di Pratolino. Sono stati denunciati per getto pericoloso di cose.
 

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Spioncino digitale: ecco come funziona e perchè sceglierlo

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Incidente in Viale Redi: precipita nel Mugnone / FOTO - VIDEO

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento