Cronaca

Coronavirus, via a due settimane di 'vaccino libero' senza prenotazione

A chi è rivolto e dove andare per ricevere la somministrazione: nell'Asl Toscana centro i centri vaccinali coinvolti sono dodici

Foto d'archivio

Chi ancora non si è vaccinato con la prima dose anti coronavirus potrà farlo recandosi nei prossimi giorni, senza prenotazione, in una serie di centri vaccinali individuati dalle Asl e ricevere così la prima iniezione.

Il vaccino utilizzato sarà, per tutti, l’AstraZeneca (o Vaxzevria, come si chiama adesso). Dopo l’open day riservato domenica 23 maggio a chi aveva almeno sessanta anni, la Regione ha deciso infatti di offrire un'identica opportunità a tutte le fasce d’età fino ad oggi aperte e prenotabili, cioè per chi è nato fino al 1981 (questa per ora è la fascia più giovane per la quale sono aperte le vaccinazioni), con almeno quaranta anni compiuti o da compiere nel 2021. A disposizione ci sono quasi 19 mila dosi nell’arco della prossime due settimane: si parte oggi martedì 25 maggio e le due settimane di 'vaccino libero' termineranno domenica 6 giugno.

Dove e quando il vaccino senza prenotazione

Nell’Asl Toscana Centro sono dodici i centri vaccinali coinvolti negli Open day con AstraZeneca: Bagno a Ripoli-Grassina, Dicomano, la Cattedrale e San Biagio a Pistoia, Pontassieve, Pegaso 2 e Pellegrinaio nuovo a Prato, Mandela Forum a Firenze, Fucecchio, Calenzano, Empoli, Montecatini. Vi si potrà recare dal 25 al 30 maggio, con orari diversi a seconda della struttura (informazioni più dettagliate sul sito della Asl).

Tampone gratis per tutti senza prenotazione, dove farlo

A disposizione ci sono complessivamente 10.802 dosi. Solo su martedì 25 maggio e solo nell’hub pratese del Pellegrinaio (dalle 16 alle 20) rimane anche una disponibilità residua Pfizer di 150 dosi, sempre ad accesso diretto, riservata a chi ha da sessanta anni in su.  

Nell’Asl Nord Ovest l’appuntamento è per mercoledì 26 maggio, data unica: quattro le strutture coinvolte nei territori di Carrara, Lucca, Pontedera, Livorno e Rosignano, in orari diversi e specifici, e 1023 le dosi a disposizione, a beneficio di chi ha da quaranta anni in su (ma con particolare attenzione agli ‘over 60’ e con un’età massima di 80 anni).

Gli hub designati sono il CarraraFiere (319 dosi) dalle 21 a mezzanotte, la Cittadella della Salute “Campo di Marte” (220 dosi) dalle 8 alle 13, l’ospedale Lotti di Pontedera (220 vaccini: 110 dalle 8 alle 13 e altrettanti dalle 14 alle 19), gli Ospedali Riuniti di Livorno (297 dosi: 198 somministrabili dalle 8 alle 14 ed altri 99 dalle 14.30 alle 17.30) e il Circolo Arci Le Pescine a Rosignano (176 vaccini) con accesso dalle 14 alle 19.30. 

Nell’Asl Sud Est gli open day con AstraZeneca si distribuiranno in sei giornate diverse: 26, 28 e 30 maggio e 2,4 e 6 giugno. Le dosi complessivamente a disposizione sono settemila: tremila sulla provincia di Arezzo, 2.400 per Siena e 1.600 per Grosseto.

Le strutture coinvolte, dove ci soprà recare in giorni e orari specifici (informazioni più dettagliate sul sito della Asl), sono ad Arezzo città il Centro Affari e il Teatro Tenda e nella provincia aretina il centro sociale di Bibbiena stazione, la Berrettini-Pancrazi di Cortona e l’hub di San Sepolcro.  Nel grossetano ci si potrà recare invece al Multisale di Grosseto e alla Fonderia di Follonica, mentre nel senese gli hub coinvolti sono il Centro polivalente, il Mens Sana e il Papillon a Siena e il Bernino a Poggibonsi.

Parallelamente, fa sapere la Regione, "si sta mettendo a punto, come già annunciato nei giorni scorsi, un nuova modalità ‘last minute’ per le prime dose, in modo da prenotare sul portale regionale, nelle ventiquattro ore successive, i posti rimasti ogni giorno liberi a causa di eventuali disdette".  

“Tutte queste iniziative - commenta il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani -, vanno in una identica direzione e serviranno a somministrare un numero sempre più elevato di dosi, per accelerare il più possibile il raggiungimento dell’immunità di gregge".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, via a due settimane di 'vaccino libero' senza prenotazione

FirenzeToday è in caricamento