Vaccini obbligatori per gli asili nido: "Legge entro l'anno"

L'assessore Saccardi: "Un po' in ritardo per perfezionare il testo, che arriverà presto"

"Spero di avere un testo di legge entro l'anno". Lo ha detto questa mattina a Lady Radio l'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi, in merito ad una legge che imporrà il vaccino per i bambini che vogliono iscriversi alle scuole non dell'obbligo in Toscana (asili nidi e scuole materne).

Per il varo del provvedimento i tempi si sono allungati. "In tanti mi hanno scritto, esprimendosi contro questa normativa - ha spiegato Sacardi -. Abbiamo pensato di condividerla di più e di sottoporla ad una commissione di esperti che ci dia una mano a farla nel migliore dei modi possibile, anche per rassicurare chi è contrario".

A proposito di vaccini, Saccardi ha parlato del prezzo di quello per la meningite di tipo B, gratuito per i nati dopo il 2014 ma molto caro per i bambini più grandi. "Stiamo studiando la possibilità di graduare la spesa in base al numero dei bambini, in modo che chi ha più figli paghi meno".

Infine, sul fronte delle liste di attesa per tac, raggi x e risonanze, l'assessore ha accantonato l'idea di esami in orario notturno, in passato ipotizzata per ridurre i tempi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I risultati visti in altre Regioni evidenziano che l'esperimento non funziona - ha detto l'assessore -. Oltre la metà delle persone non si presenta all'appuntamento, e i costi sono spropositati. Il punto è far funzionare almeno 12 ore al giorno i macchinari per la diagnostica pesante: così facendo, sono convinta che non ci sia bisogno di esami durante la notte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Incidente stradale in viale Belfiore: auto contro scooter, un ferito grave / FOTO

  • Coronavirus: in Toscana altro balzo in avanti, 906 nuovi casi. Cinque decessi, tutti a Firenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento