Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Vaccino anti covid: in Toscana boom di prenotazioni. E il sistema va in tilt

Già nella giornata odierna si potrebbero raggiungere le 100mila richieste. 'Rivista' la procedura, l'overbooking aveva bloccato il portale

E' subito boom di prenotazioni per il vaccino anti Covid, prenotazioni aperte ieri pomeriggio in Toscana. I primi ad accedere sono stati gli operatori sanitari: per loro, circa 15.000 adesioni in appena 6 ore.

Ma è il numero di richieste inoltrate nelle prime 5 ore e rimaste in attesa dell'sms di conferma a impressionare: ben 65.000.

Tanto che il sistema che accoglie le richieste – il servizio è affidato a un gestore telefonico - è andato in tilt per overbooking, ovvero per l'eccesso di richieste giunte in contemporanea.

Così, il servizio si è bloccato. E le persone rimaste con le richieste 'sospese' si sono infuriate.

Covid, Giani: "Giusto che chi non si vaccina si paghi le cure"

Tanto che si è deciso, spiega La Nazione, di 'correggere in corsa' la procedura ed eliminare gli sms. In serata le richieste sono ricominciate ad essere evase.

Intanto l'Asl è già pronta alla somministrazione del vaccino, che dovrebbe partire a fine anno. Si calcola che già nella giornata odierna le prenotazioni possano raggiungere la ragguardevole cifra di 100.000 unità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti covid: in Toscana boom di prenotazioni. E il sistema va in tilt

FirenzeToday è in caricamento