Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

I genitori non vogliono che faccia il vaccino anti Covid: 17enne li porta di fronte al giudice

Il caso riportato dalla Nazione di un giovane fiorentino, aumentano i casi di minorenni che vogliono il siero contro il parere dei genitori

I genitori non vogliono che faccia il vaccino, ma lui, 17enne fiorentino, vuole invece immunizzarsi ed è disposto ad arrivare fino davanti al giudice per fare valere le sue ragioni.

Il caso è riportato oggi da La Nazione, che riporta il parere dell'avvocato Gianni Baldini, presidente dell'associazione degli avvocati matrimonialisti della Toscana.

Il legale spiega come si tratti di una situazione complicata, infatti un minore senza consenso dei genitori non può né ricevere il vaccino né rivolgersi ad un avvocato, che infatti è stato contattato da alcuni insegnanti della scuola del ragazzo, ai quali lui stesso ha chiesto aiuto per poter iniettarsi il siero anti coronavirus.

Ora per il 17enne si aprono diverse complicate possibilità. E' disposto ad avviare un ricorso di fronte al tribunale competente pur di avere il vaccino ma, come scrive La Nazione, il servizio sociale territoriale per far partire il ricorso dovrà essere attivato dalla scuola o da un'altra istituzione, o dal garante dell'infanzia. Alla fine se il caso arriverà davvero davanti al giudice sarà quest'ultimo a decidere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I genitori non vogliono che faccia il vaccino anti Covid: 17enne li porta di fronte al giudice

FirenzeToday è in caricamento