Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Vaccinazioni: i medici di famiglia scendono in campo per gli over 70 e gli over 60

Accordo con la Regione a un passo. Si partirà sabato prossimo

L'accordo con la Regione è quasi pronto ed entro questa settimana il documento sarà firmato. Così, i 2.500 medici di famiglia toscani scenderanno nuovamente in campo, stavolta per immunizzare gli over 70 e, a seguire, gli over 60.  Lo scrive il Tirreno.

La data, indicativa, è quella del 22 maggio, quando in Toscana arriveranno 12.800 dosi di Johnson&Johnson. La novità, rispetto alla campagna vaccinale messa in atto per gli ultraottantenni, è che i medici di famiglia somministreranno diverse tipologie di siero (non solo Pfizer, come nel caso degli over 80).

Presto, poi, i medici saranno chiamati a un compito importante: convincere gli over 70 a vaccinarsi. I numeri infatti, spiega ancora il Tirreno, raccontano che sono ancora pochi quelli che hanno ricevuto il vaccino: il 76, 43% ha ottenuto la prima dose, mentre solo il 20, 46% degli ultrasettantenni ha già completato il ciclo vaccinale.

Covid: vaccinazioni per i ragazzi tra i 12 e i 15 anni in arrivo

La speranza è che i medici di famiglia possano arrivare laddove la tecnologia non è arrivata, forse per la scarsa dimestichezza con gli strumenti digitali. E se è vero che è stato attivato pure un numero verde gratuito dedicato alle prenotazioni degli anziani (800 11 77 44), le richieste ancora latitano.

I dettagli su come avverrà la prenotazione sono ancora da definire ma l'intesa economica per il compenso dei medici è già stata raggiunta. Sarà la stessa stabilita per gli over 80: ogni dottore riceverà 6,16 euro per la singola somministrazione, a cui si aggiungeranno 2,5 euro a vaccino e 1 euro ulteriore per ogni richiamo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni: i medici di famiglia scendono in campo per gli over 70 e gli over 60

FirenzeToday è in caricamento