Allarme persona nell'Arno: uomo soccorso nei pressi del Ponte Vespucci

Le operazioni di soccorso sono ancora in atto: sul posto anche i sanitari del 118

I vigili del fuoco del comando di Firenze, insieme ad una squadra del nucleo sommozzatori, sono intervenuti nell' Arno, nei pressi del Ponte Vespucci per un soccorso a persona.

Un uomo infatti, è stato recuperato in acqua dai sommozzatori dei caschi rossi e affidato al personale sanitario del 118 ,che sta effettuando le manovre di rianimazione.

L'intervento di soccorso è ancora in corso. Sul posto anche alcune pattuglie della polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è ancora chiaro se l'uomo sia caduto nelle gelide acque del fiume o si sia trattato di un gesto volontario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ministero e Iss: "Toscana a rischio lockdown, è nello scenario 3". Ipotesi chiusure scuole e tutte attività sociali, culturali e sportive

  • Coronavirus, verso un nuovo Dpcm: ipotesi 'coprifuoco' alle 22 ovunque

  • Coronavirus: nuovo Dpcm nelle prossime ore. Verso la chiusura di palestre e centri estetici, confermato il "coprifuoco"

  • Coronavirus, impennata di nuovi casi: 755 in Toscana 263 a Firenze  

  • Coronavirus, Careggi torna al lockdown: stop alle visite dei parenti

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento