Venerdì, 19 Luglio 2024
La scomparsa

Unifi in lutto per la morte di Giovanni Andrea Cornia

Professore di Economia, ha insegnato nell’Ateneo fiorentino dal 2000 a 2017

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Università di Firenze in lutto per la scomparsa di Giovanni Andrea Cornia, professore emerito di Economia, già docente del dipartimento di Scienze per l’Economia e l'Impresa.

Nato a Castelfranco Emilia nel 1947, ha insegnato presso l’Ateneo fiorentino dal 2000 al 2017, ricoprendo le cattedre di Politica economica dello sviluppo e Macroeconomia dello sviluppo. Come si legge in una nota, Cornia “ha contribuito a fondare e guidare la filiera degli studi in Economia dello sviluppo presso Unifi, organizzando e insegnando presso l’allora laurea di primo livello in Scienze economiche per la cooperazione allo sviluppo e la laurea magistrale (double degree con Goettingen) in Economics and Development. Ha co-fondato e diretto il corso di dottorato in Politica ed Economia dei Paesi in Via di Sviluppo (oggi Development Economics and Local Systems - Delos), formando generazioni di economisti dello sviluppo che ora insegnano in università europee e italiane”.

 La sua attività di ricerca ha interessato tematiche come povertà, crescita, benessere dei bambini, sviluppo umano e crisi di mortalità, disuguaglianza di reddito e politiche macroeconomiche per lo sviluppo.

Prima del suo arrivo a Firenze, Cornia è stato chief economist dell’Unicef a New York dal 1981 al 1988 e direttore dell’Unu-Wider di Helsinki, che rilanciò dal 1995 al 1999. Inoltre, ha ricoperto la carica di primo presidente dell’Associazione italiana di Economia dello sviluppo e di direttore del Programma di ricerca sulle politiche economiche e sociali presso l’Innocenti Research Centre – il centro di ricerca mondiale dell’Unicef con sede a Firenze – dal 1988 al 1995. È stato, inoltre, consulente per organismi internazionali e diversi governi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unifi in lutto per la morte di Giovanni Andrea Cornia
FirenzeToday è in caricamento