rotate-mobile
Cronaca

Università, contestati i deputati Donzelli (Fdi) e Berti (M5s): "No a fascisti e antiabortisti" / FOTO

Erano stati invitati a parlare ad un corso della laurea magistrale in Relazioni internazionali, la replica: "Puliscano le scritte"

Contestati ieri pomeriggio all'università di Novoli i deputati Giovanni Donzelli (Fratelli d'Italia) e Francesco Berti (Movimento 5 Stelle). I due erano stati invitati a parlare al corso 'Theories and practices of lobbying', un corso della laurea magistrale in Relazioni internazionali.

Alcune decine di studenti hanno accolto i due con striscioni che ne contestavano la presenza. "Fuori i partiti dall'università. Fascisti e antiabortisti, Novoli vi schifa", recitava lo striscione tenuto dai ragazzi. "Non possiamo accettare l'ingresso di qualsiasi partito all'università, dal M5s al PD, che spesso e volentieri, come ha fatto Berti, utilizzano gli spazi universitari che loro stessi stanno uccidendo, per diffondere la loro propaganda spicciola", scrivono su Facebook gli studenti del Collettivo di Scienze Politiche.

Quanto al deputato di Fdi, "è un affronto che Donzelli, nostalgico fascista oltre che omofobo, sessista e provocatore, venga invitato a parlare nella stessa università in cui ha studiato per svariati anni, senza riuscire a prendere neanche una laurea in scienze politiche, bell'esempio per gli studenti". Una ragazza ha letto le motivazioni della protesta in aula prima che i deputati prendessero la parola, ricordando anche le posizioni antiabortiste di Donzelli. Su un muro dell'università è comparsa una scritta di contestazione.

"Visto che chi si permette di perdere tempo così all'università ha buone famiglie alle spalle - la replica di Donzelli -, dovrebbero chiedere ai genitori i soldi per pagare la ripulitura del muro".

"Un Collettivo di studenti ha avanzato dure quanto false accuse nei confronti miei e del M5S - attacca Berti -. Le aule universitarie dovrebbero essere luoghi di approfondimento e dialogo, basati sul rispetto reciproco". In questo caso, ha concluso il deputato cinquestelle, "dov’è il confronto?”.

 Il tutto si è comunque svolto senza grossi problemi di ordine pubblico, con diversi poliziotti a presidiare il polo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, contestati i deputati Donzelli (Fdi) e Berti (M5s): "No a fascisti e antiabortisti" / FOTO

FirenzeToday è in caricamento