Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Tre aggrediti all'Università: Novoli, frattura allo sterno per un giovane

Blitz dei collettivi contro Azione universitaria: due indentificati saranno denunciati

Tre studenti di Azione universitaria, la lista di destra, sono stati aggrediti oggi intorno alle ore 13 nella sede di via Forlanini, a Novoli, nel corso di un'iniziativa contro lo sciopero dei professori. Una delle vittime, un giovane di appena 20 anni, ha riportato la sospetta frattura dello sterno con una prognosi di circa venti giorni. Due responsabili dell'aggressione sarebbero stati già identificati e verranno denunciati. 

"Non è accettabile che nel 2018 dei ragazzi di 20 anni non possano svolgere iniziative senza essere aggrediti", ha commentato il parlamentare di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli. "Quanto accaduto oggi a Novoli è gravissimo: il Rettore di Firenze garantisca la libertà negli spazi dell'Università oppure si dimetta. Appena il governo sarà insediato interrogherò in nuovo Ministro dell'Università sulla vicenda e lo stato di emergenza nei nostri atenei", ha aggiunto.

"In quindici pseudo-studenti pensano così di imporre l'arroganza della sinistra - ha sottolineato Donzelli - militarizzano l'università sfruttando una storica compiacenza del potere, universitario e non, per violare sistematicamente le regole e negare spazi a chi non la pensa come loro. E' un episodio inaudito: usare la violenza contro chi svolge iniziative nell'interesse degli studenti è un sopruso da condannare senza indugi - ha concluso Donzelli - dalle istituzioni ci aspettiamo una reazione forte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre aggrediti all'Università: Novoli, frattura allo sterno per un giovane

FirenzeToday è in caricamento