Cronaca

Una meridiana per il Russell-Newton

Sabato 18 maggio 2024 alle ore 10 presso la Biblioteca e il Cortile dell’Istituto Russell-Newton di Scandicci si terrà la cerimonia inaugurale della nuova meridiana solare realizzata sulla parete sud-ovest dell’edificio, cui hanno partecipato, a vario titolo, numerose classi e vari docenti coordinati dal prof. Filippo Sigward, docente di matematica e fisica.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Il progetto di realizzare un orologio solare con gnomone per la scuola è stato proposto dal prof. Sigward nel 2018 ed è entrato nel Piano dell’Offerta Formativa rivolto agli studenti. Lo scopo è stato soprattutto quello di valorizzare il contesto e arricchire l’arredo urbano con una struttura originale capace di unire scienza, arte e bellezza e quello di coinvolgere esperti (in particolare il cartografo Simone Bartolini dell’Istituto Geografico Militare), alunni e insegnanti in una proficua occasione di relazione e collaborazione tra i due indirizzi liceale e tecnico. A partire dai calcoli e dalle misurazioni effettuate dagli alunni del Liceo Scientifico, gli studenti dell’indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio hanno sviluppato il progetto esecutivo. Questi lavori hanno contribuito alla progettazione della parte tecnica utilizzata nel bando di un concorso pubblicato nel 2021-22, intitolato “Le ombre del tempo” e destinato a tutti gli indirizzi (liceale e tecnico) e a tutte le sezioni (diurna, serale, carceraria), con l’intenzione di contribuire allo sviluppo della parte artistica e decorativo-ornamentale dello strumento e di promuovere la creatività di tutti gli studenti e i docenti interessati. Degli elaborati sono stati selezionati i tre con maggior qualità con una apposita giuria e stabilito il vincitore, il cui disegno è riprodotto a decoro dell’orologio solare. Le procedure di realizzazione hanno richiesto più tempo. Fondamentale è stata la mediazione del Comune di Scandicci, col quale è stata condivisa una procedura che consentisse non solo la realizzazione della meridiana, ma anche una espansione decorativa che si estendesse nel cortile coperto dell’istituto creando una trama di continuità. Fra i particolari del disegno esecutivo emerge uno spunto di personalizzazione dell’orologio solare rappresentato da una linea rossa che ricorda il “compleanno” dell’istituto, inaugurato il 12 aprile del 1999; altro elemento di richiamo alla scuola è rappresentato dallo gnomone il cui elemento terminale ha le forme geometriche del logo dell’istituto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una meridiana per il Russell-Newton
FirenzeToday è in caricamento