Cronaca

L'idea di Schmidt, anche ad Empoli parte degli 'Uffizi diffusi'

Visita del direttore per valutare l'inserimento del Museo della Collegiata e della Casa del Pontormo all’interno del progetto

Valutare l’inserimento del Museo della Collegiata di Sant’Andrea e della Casa del Pontormo all’interno del progetto “Uffizi diffusi”. In questa prospettiva si inquadra la visita del direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt a Empoli, questa mattina.

Ad accompagnare Schmidt, in rappresentanza dell’amministrazione comunale il sindaco Brenda Barnini e l’assessore alla cultura Giulia Terreni, ma anche il sindaco di Certaldo Giacomo Cucini, delegato dell’Unione dei Comuni alla cultura, e il sindaco di Montelupo Fiorentino Paolo Masetti visto che la Villa dell’Ambrogiana è stata indicata dal direttore come uno dei siti più importanti dove collocare alcune opere di proprietà delle Gallerie degli Uffizi.

Il senso del sopralluogo al Museo della Collegiata, ospitato nel palazzo della Propositura e alla casa natale di Jacopo Carucci a Pontorme, è stato quello di valutare l’inserimento dei Musei di Empoli fra le sedi degli Uffizi Diffusi. In sostanza anche Empoli diventerebbe una delle sedi prescelte per questo ambizioso progetto.

Una parte degli 'Uffizi diffusi' all'Isola d'Elba

Erano presenti anche il proposto di Empoli Don Guido Engels e Cristina Gelli, direttrice dei Musei di Empoli, che ha dialogato con Schmidt e lo ha accompagnato anche nel palazzo su Piazza Farinata degli Uberti, individuato come spazio destinato - nel progetto di amministrazione e parrocchia - a ospitare l'ampliamento del museo.

"Credo che sia assolutamente possibile legare il Museo della Collegiata di Sant’Andrea al circuito degli Uffizi Diffusi. Siamo di fronte – ha detto Eike Schmidt – a un eccellente esempio della museografia anni ’90, grazie all’ottimo lavoro che fece all’epoca Rosanna Caterina Proto Pisani. Su queste fondamenta già solide possiamo far crescere il Museo e noi siamo pronti a collaborare". "Ringrazio per questa opportunità il direttore Schmidt – ha replicato il sindaco Brenda Barnini -. Valorizzare il nostro territorio parte integrante del progetto a cui sta lavorando il direttore Schimidt".

A Pontorme il gruppo è stato raggiunto del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani a cui il sindaco Barnini ha consegnato il ‘Progetto Farinata’ che prevede il recupero di Palazzo Ghibellino e l’ampliamento del Museo della Collegiata. Giani ha garantito il sostegno alla sua realizzazione da parte della Regione.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'idea di Schmidt, anche ad Empoli parte degli 'Uffizi diffusi'

FirenzeToday è in caricamento