rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Uffizi: boom di visitatori per Santo Stefano. I sindacati: "Aperture straordinarie garantite dai lavoratori in appalto"

Oltre 10mila visite con Boboli e Accademia. E domenica 1 gennaio 2023 musei statali gratis

Boom di visitatori per le aperture straordinarie di Uffizi, Accademia e Boboli nella giornata del 26 dicembre, Santo Stefano. In totale tra Uffizi e Boboli si sono registrati 6.681 ingressi: 4.839 per gli Uffizi e 1.842 il giardino di Boboli.

Oltre 3.500 persone inoltre sono entrate all'Accademia, che sarà aperta anche lunedì 2 e venerdì 6 gennaio, l'Epifania. L’orario di apertura sarà dalle 8.15 alle 18.50, con ultimo ingresso alle 18 e 20. Domenica 1 gennaio, inoltre, grazie all’iniziativa del ministero della cultura, 'domenica al museo', sarà visitabile gratuitamente dalle 9.15 alle 18.50 con ultimo ingresso alle 18 e 20.

Sull'apertura straordinaria dei musei statali sono intervenuti anche i sindacati, sottolineando che "con l'ulteriore richiesta di personale arrivata in extremis dalla direzione delle Gallerie degli Uffizi per scongiurare la chiusura del primo gennaio, nonostante il decreto Franceschini in vigore, sale a 70 il numero dei lavoratori di Opera che durante le festività andranno a svolgere straordinariamente la mansione di sorveglianza all'interno degli Uffizi".

"Ora - aggiungono la Rsu di Opera e la Filcams Cgil - piaccia o non piaccia, è incontrovertibile: a Firenze, i lavoratori in appalto stanno garantendo tutte le aperture straordinarie programmate per il 26 dicembre, il primo e il 2 gennaio del più importante museo statale italiano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uffizi: boom di visitatori per Santo Stefano. I sindacati: "Aperture straordinarie garantite dai lavoratori in appalto"

FirenzeToday è in caricamento