rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Scandicci

Ucraina, a Scandicci raccolta di beni di prima necessità: dove e cosa donare. Per i profughi bus gratis anche a maggio

Entro l’8 maggio presso la sede scout di via San Bartolo in Tuto 2 o al circolo Mcl della Pieve di San Giuliano a Settimo. Il viaggio per la consegna dal 12 al 14 maggio in Ungheria

Una raccolta di beni di prima necessità a favore della popolazione ucraina è stata organizzata dai gruppi scout Agesci Scandicci1 e Scandicci2 in collaborazione con Humanitas Scandicci, Misericordia di Lastra a Signa sezione di Scandicci e Road Runners, la tifoseria della Savino del Bene Volley femminile con il patrocinio del Comune di Scandicci.

Tutti coloro che vorranno contribuire potranno portare beni di prima necessità (elencati sotto) entro domenica 8 maggio presso la sede scout Scandicci 1 (via San Bartolo in Tuto, 2) mercoledì dalle 19 alle 21, venerdì dalle 16 alle 18, sabato dalle 14 alle 16, oppure al circolo Mcl Pieve di San Giuliano a Settimo (via della Pieve) tutte le sere dalle 21 alle 22,30.

Il materiale raccolto sarà poi consegnato direttamente dai promotori dell’iniziativa ad un centro raccolta in Ungheria, durante un viaggio in programma dal 12 al 14 maggio prossimi. È possibile contribuire all’iniziativa anche con una donazione tramite l’IBAN IT90A030696768451074916941 intestato a Gruppo Scout Scandicci 1.

Beni di prima necessità da raccogliere

ALIMENTARI
Formaggio a fette
Piccole cioccolate
Acqua 1/2 litro
Olio per cucinare
Cacao
Yogurt
Confetture
Alimenti a lunga conservazione
Pasta, riso, scatolette
Pane in cassetta
Succhi frutta piccoli
Biscotti o snack (monoporzione)
Fagioli, Tonno, Carne in scatola*

MATERIALI
Scarpe estive da donna e bambino
Ciabatte da doccia
Asciugamani
Biancheria da letto
Piatti e bicchieri biodegradabili
Prolunghe elettriche
Intimo e calzini donna e bimbi
Bendaggi e cerotti
Antidolorifici
Medicazione per bambini
Vestiti estivi da donna
Giubbetti impermeabili
Valigie da viaggio (con ruote)
Pannolini e omogeneizzati *
Sapone a pezzi*
Calzini/pantaloni per uomini *
Solette*
Magliette scure per uomini*
Spazzolini/dentifricio e shampoo*
Lacci emostatici*
Soluzione disinfettante*
Tappetino isomotore con strato isolante in alluminio*

* materiale che verrà inviato in Ucraina

Bus gratis per i profughi

Intanto la Regione ha sottolineato, con una nota, che i profughi ucraini accolti in Toscana potranno utilizzare gratuitamente i bus del trasporto pubblico regionale e la tramvia di Firenze anche per il mese di maggio.

La proroga per un mese della misura di sostegno per i civili in fuga dalla guerra in Ucraina è stata decisa da Palazzo del Pegaso a seguito di una maggiore disponibilità di risorse comunicata dal Dipartimento nazionale di Protezione civile. Per usufruire del trasporto gratuito sarà sufficiente che i profughi mostrino ai controllori i documenti che attestano il loro status.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina, a Scandicci raccolta di beni di prima necessità: dove e cosa donare. Per i profughi bus gratis anche a maggio

FirenzeToday è in caricamento