rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Ucraina: Mehta dedica il concerto del Maggio a Kerpatenko "fucilato dall'Armata rossa per essersi rifiutato di suonare per loro"

Commosso, il maestro ha chiesto un minuto di silenzio in ricordo del direttore d'orchestra

"Ho letto la notizia dolorosa che il mio collega direttore dell'orchestra di Kherson in Ucraina è stato fucilato dall'Armata rossa per essersi rifiutato di suonare per loro. Un atto di eroismo che ha pagato con la sua vita. E' una cosa orribile che non è accettabile, per favore".

Ucraina, il sindaco di Bucha a Firenze: "Civili giustiziati e bambini uccisi senza motivo. E' stato un genocidio"

Così, con voce commossa, il maestro Zubin Mehta ha ricordato stasera al Teatro del Maggio Musicale di Firenze Yurji Kerpatenko, il direttore d'orchestra capo del teatro drammatico di Kherson ucciso nei giorni scorsi dai soldati russi.

Direttore d'orchestra ucraino ucciso dai russi a Kherson: le condoglianze del teatro Petruzzelli di Bari

Mehta ha quindi chiesto un minuto di silenzio "in segno di rispetto" per Kerpatenko e gli ha dedicato il concerto di stasera da lui diretto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina: Mehta dedica il concerto del Maggio a Kerpatenko "fucilato dall'Armata rossa per essersi rifiutato di suonare per loro"

FirenzeToday è in caricamento