Porta al Prato: ubriaco blocca corsa dell'autobus 

Denunciato per interruzione di pubblico servizio

Ieri sera, intorno alle 19, intervento del nucleo radiomobile in via Gabbugiani dove l’autobus ATAF della linea 35 (Porta al Prato - Indicatore) era stato bloccato subito dopo la ripartenza dal capolinea da un ubriaco molesto che non ha consentito la prosecuzione della corsa.

All'arrivo dei militari, sul posto era già presente personale del 118 che invano ha cercato di soccorrere la persona che, rotolandosi in mezzo al corridoio ed urinando attraverso i pantaloni, si è sottratto al controllo medico. Alla vista dei carabinieri, l’interessato, un uomo di 45 anni di origini albanesi residente a Campi Bisenzio, ha desistito salendo sull’ambulanza per poi essere accompagnato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente, invece, ha fatto rientrare l’autobus in sede perché venisse igienizzato mentre i passeggeri sono stati fatti salire su un altro mezzo. Il 45enne, oltre ad essere sanzionato per l’ubriachezza molesta, è stato denunciato a piede libero per interruzione di pubblico servizio. 

Evaso tradito dall'autobus

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento