rotate-mobile
Cronaca

Ubriachi si buttano in Arno "per fare una nuotata", per poco non ci restano / FOTO

Recuperati dai vigili del fuoco

Si sarebbero buttati in Arno per farsi 'semplicemente' una nuotata, sotto un vistoso effetto dell'Arno. E' successo ieri sera intorno alle 23:30 nel pieno centro di Firenze, nei pressi di ponte Santa Trinita.

Dopo il tuffo, sono scattate le segnalazioni e sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e polizia municipale. I due nuotatori, secondo quanto ricostruito finora due giovani cittadini del Sud America, descritti tra i 25 e 30 anni, sono stati recuperati dai sommozzatori dei pompieri, calatisi dalla spalletta, al centro del fiume.

I due erano in evidente stato di alterazione alcolica. Sono stati recuperati e portati sulla sponda del fiume, dove sono stati affidati al personale sanitario intervenuto per i controlli di rito.

Non è la prima volta che si registrano episodi simili. 'Celebre' è rimasta la nuotata dell'uomo che, uscito dal fiume, si mise poi a camminare nudo per la città (vedi articolo sotto).

Sul posto anche la polizia. I due uomini - risultati poi avere 30 e 37 anni - oltre ad una multa per ubriachezza, potrebbero rischiare ora anche una denuncia per procurato allarme.

Ubriaco, tutto in Arno per una nuotata: poi cammina nudo in centro

Sotto, alcuni dei vigili del fuoco intervenuti ieri sera

vigili del fuoco nuotata arno recuperati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi si buttano in Arno "per fare una nuotata", per poco non ci restano / FOTO

FirenzeToday è in caricamento