menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro: turiste massacrate di botte da un rapinatore

Entrambe sono finite in ospedale. Sono sotto shock

Stamani all'alba due trentenni statunitensi sono state rapinate in Via de' Cimatori. Le due avevano trascorso la serata in alcuni locali e, dopo una passeggiata nella zona del Duomo, stavano rincasando. A loro si è avvicinato un uomo che prima ha tentato di approcciarsi con fare garbato. Le donne, per evitare di essere disturbate, gli avrebbero persino dato qualche dollaro. L'uomo però le ha pedinate, fino a quando non hanno svoltato in via de' Cerchi. Qui ad una ha spaccata una bottiglia di vetro in testa, poi si è lanciato sull'altra trascinandola a terra. Una volta sull'asfalto le ha stordite con calci e pugni in testa. L'intervento di un passante, che gli ha urlato che avrebbe chiamato la polizia, lo ha fatto desistere ma, prima di allontanarsi, ha preso lo smartphone di una delle vittime (iPhoneX). Sul posto è intervenuto il 118 che ha trovato le donne distese in lacrime, sotto shock e con varie escoriazioni e abrasioni. Sul posto è intervenuta la polizia che ora indaga sull'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Oroscopo Paolo Fox oggi 18 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

social

Galleria degli Uffizi e Palazzo Pitti: ecco quando riaprono

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ristoratore "ribelle": da Tito ancora aperto nonostante la chiusura

  • Cronaca

    Coronavirus: a Firenze 139 casi e 5 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento