Cronaca Centro Storico

Turiste massacrate di botte in centro: identikit dell'aggressore, caccia all'uomo

Una delle vittime ha riportato la frattura di alcune ossa nasali 

Diffuso dalla polizia l'identikit dell'uomo che nella notte tra martedì e mercoledì ha brutalmente aggredito in Via de' Cimatori due turiste statunitensi. Quest'ultime, di 28 e 29 anni, entrambe texane, sono state portate in stato di shock in ospedale. Una ne uscita con una prognosi di 7 giorni, l'altra, che ha riportato un trauma cranico e lesioni al setto nasale per i colpi subiti in faccia, ne avrà per tre settimane. 

Da quanto ricostruito dalla squadra mobile, l'uomo dopo aver avvicinato le vittime con una scusa le ha assalite per prendere le borsette che portavano con loro. Una l'ha messa ko con una bottigliata alla testa, l'altra l'ha trascinata a terra per poi stordirle entrambe a pugni e calci. 

L'uomo al momento ricercato è un alto circa 1,80 metri, di carnagione olivastra, di età compresa tra i 30 e 35 anni. Volto scavato, capelli e occhi castani. 

Gli investigatori stanno visionando le immagini delle telecamere di zona per trovare eventuali indizi che portino ad un nome. 

WhatsApp Image 2018-12-13 at 12.03.31-2-3

"L’appello a fornire informazioni o testimonianze - in merito all’accaduto e al sospetto - è naturalmente rivolto a tutti: chiunque abbia notizie in merito può chiamare il 113 o la Squadra Mobile della Questura di Firenze allo 055.49771".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turiste massacrate di botte in centro: identikit dell'aggressore, caccia all'uomo

FirenzeToday è in caricamento