Truffe: tentato raggiro a una parrucchiera, due denunciati

Due carabinieri erano nel negozio quando è successo

Ieri sera sono stati denunciati due uomini, un 48enne fiorentino ed un 43enne pratese (entrambi incensurati), per tentata truffa.

I due si sono presentati nel negozio di parrucchieri di via Carissimi dicendo alla proprietaria che il suo impianto elettrico avesse urgente bisogno di un adeguamento.

Gli uomini sono difatti  impiegati di una ditta che opera sul territorio nazionale con sede nel milanese che si occupa di verifiche di adeguamenti degli impianti elettrici.

I due, però, hanno chiesto alla donna di sottoscrivere un modulo e di dar loro 305 euro.

All’interno del negozio erano presenti due carabinieri, liberi dal servizio, che hanno assistito alla scena e si sono insospettiti.

I militari si sono quindi qualificati ai truffatori. Hanno scoperto che sono lavoratori dell’azienda e dopo ulteriori verifiche hanno capito che la donna stava per essere vittima di una truffa.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento