Truffa in Via Bolognese: derubata da finto tecnico dell’acqua

Sul posto la polizia

Ieri mattina una donna di 82 anni è stata raggirata da un uomo che si è presentato alla sua porta dicendo di essere un tecnico incaricato di controllare qualità dell’acqua ed eventuali perdite nelle tubazioni.

Qualche attimo dopo, la pensionata ha sentito un forte bruciore alla gola, probabilmente il soggetto avrà utilizzato un spray al peperoncino, motivo per cui il finto tecnico le ha raccontato come ci fosse un perdita di materiale tossico nell'aria. Il malvivente ha detto all'anziana di raccogliere i gioielli in una busta in modo che il gas non venisse in contatto con i metalli. Il soggetto è riuscito con destrezza ad appropriarsi della busta e poi è fuggito in auto insieme a un complice. 

Un secondo tentativo di truffa si è verificato nella zona delle Cascine, un uomo ha spiegato di essere incaricato della lettura del contatore dell’acqua ma è stato scoperto. Indagini della polizia in corso.

Precedenti: spray al peperoncino contro anziana 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento